Close

24 maggio 2013

Dans la peau d’Aznavour

LocandinaAznavour

“Dans la peau d’Aznavour” gira l’Italia e vi raggiunge a richiesta per portare nel vostro territorio tutta la poesia “du plus comédien des chanteurs, du plus chantant des comédiens”.

Quando si è chiuso il sipario sull’ultima replica di Kabaret ho sentito addosso tutta la potenza, l’impegno e l’emozione di questo anno passato insieme. L’entusiasmo degli studenti, l’accoglienza di tutte le città attraversate e la straordinaria partecipazione dei docenti mi hanno lasciato nel cuore la soddisfazione enorme di aver lavorato per voi e con voi, raggiungendo risultati sensazionali. Per questo desidero usare questo spazio per ringraziarvi. Mentre la fine di ogni tournée dovrebbe dare un senso di chiusura e di un po’ di malinconia, io esco da questa esperienza con scintille e progetti nuovi, che è proprio il dialogo con voi docenti ad accendere. Una professoressa di Catanzaro, alla fine di Kabaret mi ha avvicinato per dirmi che avrebbe voluto un mio spettacolo, serale, per coinvolgere ed emozionare tutta la sua città. Ho riflettuto a lungo e alla fine ho scelto uno tra gli autori che è spesso spunto per i docenti di francese e che rappresenta una pietra miliare nella mia carriera di artista: Charles Aznavour. E’ nato così “Dans la peau d’Aznavour”, un concerto-spettacolo che trasmette il mio ammirato sguardo sul “plus comédien des chanteurs, au plus chantant des comédiens”. Quattro musicisti dal vivo mi accompagnano in un excursus teatralizzato tra le opere del grande maestro: Pino Iodice alla chitarra, Primiano di Biase al pianoforte e alla fisarmonica, Gigi Saletta al contrabbasso e Lorenzo Gentile alla batteria. Il debutto è martedì 28 maggio alle 19.30 presso l’Auditorium Casalinuovo di Catanzaro, 6 giorni dopo l’89° compleanno di Aznavour. Ma dall’entusiasmo con cui è stato accolto il progetto e dalle tante richieste già arrivate, io sogno che questo spettacolo faccia molta, molta strada.
Grazie di cuore a questa professoressa per avermi aiutato a dare vita a un nuovo progetto che spero porterà molte persone ad amare il genio di Aznavour in Italia e, chissà, nel mondo intero. Grazie a tutti voi docenti che con il vostro impegno incessante mi aiutate ogni anno a trasmettere ai ragazzi l’emozione della mia lingua e della mia cultura materna.

One Comment on “Dans la peau d’Aznavour

Dalmasso Riitta
30 maggio 2013 a 14:05

Sono una fan di Charles Aznavour e sono entusiasta di questo nuovo progetto.
Anche i giovani amano Charles Aznavour, Edith Piaf ecc.

Tanti auguri al progetto e mi fate sapere..

Buone vacanze

Riitta Dalmasso

Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *