Close

15 settembre 2015

Due ore… al meglio con France Théâtre!

507652-allenatore-con-cronometro

Durante l’estate abbiamo letto attentamente tutti i lusinghieri commenti che ci avete inviato per riuscire a creare un progetto per l’a.s. 2015/2016 sempre più vicino a quelle che sono le reali esigenze vostre e dei vostri studenti.

Ciò che ci ha colpito è che molti di voi erano rammaricati di non riuscire a utilizzare tutto il ricco materiale gratuito fornito a supporto della partecipazione allo spettacolo poiché avevano con i loro studenti solo due ore di lezione settimanali.

Abbiamo così deciso di rivoluzionare tutto il materiale su “6rano 3.0”. Quest’anno avrete a vostra disposizione uno strumento interattivo e multimediale che vi permetterà di selezionare sia il livello linguistico sulla base delle competenze dei vostri alunni, sia gli argomenti sulla base del tempo che avete a disposizione.

L’idea è quella di un sito internet che si arricchirà di materiali nel corso dell’anno scolastico e sarà diviso in una fase preparatoria (precedente all’uscita teatrale), una di approfondimento e una di spunti per i vostri studenti (successive alla partecipazione allo spettacolo). Questo vi permetterà di preparare i vostri studenti allo spettacolo, lavorando sulla trama e sulle canzoni, anche in sole due ore o a ridosso della data e di approfondire successivamente alla partecipazione allo spettacolo l’argomento o gli argomenti che ritenete più in linea con il vostro programma e/o con l’interesse nato nei vostri studenti.

3 Comments on “Due ore… al meglio con France Théâtre!

Antonella Moretti
5 aprile 2016 a 17:57

I miei colleghi ed io siamo rimasti piacevolmente sorpresi ed entusiasti. Lo spettacolo ci ha coinvolti tutti. Bravissimi anche i giovani attori nel recitare, cantate e ballare. Ottimi gli spunti su tematiche “sociali” reali che possono essere riprese in classe con un buon dibattito e un ottimo esercizio linguistico. E’ uno degli spettacoli migliori per i appassionare i ragazzi alla lingua francese!

Rispondi
Marina Ceschia
30 settembre 2015 a 10:12

Davvero geniali! Grazie per aver pensato al digitale e allo spettacolo come ad un evento al quale ci si prepara e dal quale si esce ricchi di emozioni e di spunti di riflessione che si possono condividere e sui quali possiamo far convergere la didattica della lingua.
Buon lavoro a tutti !

Rispondi
Eleonora Temperini
27 settembre 2015 a 15:49

Voi siete gli assistenti che ho sempre sognato di avere per aiutarmi a rendere le lezioni di francese simpatiche , curiose e più interessanti per tutti, alunni e insegnanti.
Grazie!
Eleonora

Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *