Close

Soirée

Spettacoli serali con Frédéric Lachkar

Ottime notizie per gli amanti della musica e del teatro francese: dopo 3 anni di assenza dalle scene, a grande richiesta, Frédéric Lachkar torna sul palco.

France Théâtre propone un’imperdibile trilogia di spettacoli per accontentare tutto il suo pubblico e ripercorrere insieme la storia dei grandi chansonniers francesi. 

I due spettacoli di maggior successo e un incredibile inedito costituiranno le tre tappe del nostro viaggio nel tempo nella storia della musica francese. 

Tre spettacoli, tre storie, tre appuntamenti con la Francia guidati dall’emozionante voce di Frédéric Lachkar e dai suoi musicisti. 

E’ possibile richiedere l’intero percorso o uno solo dei tre spettacoli per una serata speciale: struttureremo insieme l’evento sulla base delle esigenze della vostra associazione/azienda/gruppo… 

Per info 06 45675300 – info@francetheatre.eu


SAINT GERMAIN DES PRES

Dopo la Seconda Guerra mondiale, il quartiere di Saint-Germain-des-Près diventa il polo della vita intellettuale e culturale parigina. Filosofi, autori, attori e musicisti affollano i locali sotterranei di rue de Rennes e le “brasseries” della Rive-Gauche. La filosofia esistenzialista affianca il jazz americano.

Ma Gabriel, cameriere al Café de Flore, non lo sa ancora. Finita la guerra, il suo quartiere è devastato, il suo bar deserto e il suo morale a terra. Pian piano inizierà anche lui a ricostruire la sua vita. Per la prima volta completamente artefice del proprio destino, tende l’orecchio ed ascolta le riflessioni dei suoi illustri clienti: Boris Vian, Jean-Paul Sartre e Simone de Beauvoir, la cantante Juliette Gréco, i cineasti Jean-Luc Godard e François Truffaut, il poeta Jacques Prévert… Sarà il testimone privilegiato di un’epoca, il confessore degli artisti e, a suo modo, il direttore d’orchestra di questa incredibile rinascita.

PARIS PANAME

Paris Paname inizia sulla terrazza del Café de France… in Algeria, già francese. Attraverso le canzoni più significative della seconda parte del XX° secolo, la storia della Francia di ieri e di oggi è vista dagli occhi di chi, pur essendo nato francese, vive una doppia cultura non sempre compatibile con le aspirazioni della repubblica. É proprio questa doppia identità, caratteristica della Francia multietnica di oggi, che viene approfondita. Dal “régime de Vichy” durante la seconda guerra mondiale alla liberazione dei campi, dalla Guerra d’Algeria alla sua indipendenza, dal “Mai ‘68” alla rivoluzione culturale, dall’elezione di Mitterand nel ‘81 alla disoccupazione e ai problemi d’integrazione, lo spettacolo racconta il destino di un grande paese, attraverso le canzoni di Brel, Brassens, Gainsbourg, Barbara, Fugain… ma anche di Goldman e Bruel. 50 anni di storia, 50 anni di musica, 50 anni di Francia!

DANS LA PEAU D'AZNAVOUR

Un uomo, una vecchia poltrona e insolite presenze trasmettono un ammirato sguardo sul “plus comédien des chanteurs, le plus chantant des comédiens” in un concerto-spettacolo dal titolo “Dans la peau d’Aznavour”. I più celebri brani del genio conosciuto al mondo con il nome di Charles Aznavour, pietra miliare della cultura francese e mondiale, sono interpretati dalla straordinaria voce di Frédéric Lachkar accompagnato da musicisti dal vivo, per dare anima a un excursus teatralizzato tra le opere del grande maestro.